Maurizio Bettini, classicista e scrittore, insegna Filologia classica all’Università di Siena dove ha fondato il Centro Antropologia e Mondo antico. Per Einaudi ha pubblicato i romanzi In fondo al cuore, Eccellenza (2001), Le coccinelle di Redún (2004), Con l’obbligo di Sanremo (2013); e i saggi Il presepio (2018), Homo sum (2019), Il ritratto dell’amante (1992), Voci. Antropologia sonora del mondo antico (2008), Vertere. Un’antropologia della traduzione nella cultura antica (2012), A che servono i Greci e i Romani? (2017). Nel 2014 ha pubblicato per Il Mulino Elogio del politeismo. Quello che possiamo imparare dalle religioni antiche, cui seguono Il grande racconto dei miti classici (2015) e Radici. Tradizioni, identità, memoria 2016). Oltre a dirige la collana Mythologica per Einaudi collabora alle pagine culturali del quotidiano “la Repubblica”.