07 giugno 2018
ore 19:00

Gian Carlo Caselli in dialogo con Gian Paolo Maini

Dire “tutta la verità, nient’altro che la verità”: è il solenne giuramento di chiunque deponga in tribunale. Ma la verità sopravvive davvero al tempo, all’oblio? E se una verità dimenticata torna alla luce, può riscrivere il passato, il presente? Il magistrato Gian Carlo Caselli, in dialogo con il giornalista Gian Paolo Maini, propone una riflessione sul delicato rapporto tra memoria e verità.

Luogo: Parco della Memoria

Sto caricando la mappa ....