08 giugno 2018
ore 16:00

Mario Isnenghi

L’INCONTRO PROGRAMMATO AL CORTILE DELLA MEMORIA E’ SPOSTATO, SEMPRE ALLE ORE 16, AL GAZEBO DEGLI ARCHI.
“Rosso del sangue del nemico altero, il Piave comandò: Indietro, va’, straniero!” Recita così uno dei versi della Canzone del Piave, uno dei canti più conosciuti della Prima Guerra Mondiale che ne ripercorre alcune tappe salienti. E così fa anche Mario Isnenghi, a cento anni dalla fine del primo conflitto bellico.

Luogo: Gazebo degli archi

Sto caricando la mappa ....